Lezione 3 Completa PDF

Prezzo scontato Prezzo €3,50 Prezzo di listino Prezzo unitario  per 

Imposte incluse. Spedizione calcolata al momento del pagamento.

Scuola di Pianoforte su Facebook 

 🎼 I miei spartiti di arrangiamento per pianoforte

🎼 Lezioni private di pianoforte

👕 My Official Merchandise

❤️ Let's be friends!

Facebook

Instagram

Supporta il mio progetto

 

Ciao Picciotti e benvenuti alla terza lezione del metodo Davì per suonare il pianoforte. In questa lezione ci saranno sempre quattro esercizi di cui uno di solfeggio e tre esercizi al pianoforte. In questa lezione incrementeremo un pò il tempo del metronomo e a differenza della seconda lezione qui le mani cominceranno a fare due cose differenti. Cominciamo col solfeggio: arriveremo ad un velocità di 90 per battito. Le note da solfeggiare sono un pò più in alternanza tra le chiavi: tra la chiave di violino e la chiave di basso. Studiate sempre lentamente aumentando il metronomo di uno massimo di due battiti a ripetizione. E non c'è bisogno di dedicare tantissimo tempo al solfeggio, bastano dieci minuti ma fateli sempre. Andiamo all'esercizio numero uno: studiatelo lentissimo!!! Per la prima volta le mani fanno due cose differenti: allora, le mani devono abituarsi a questo meccanismo. Quindi lentamente e senza innervorsirsi. Quando non ce la fate mentalmente fate una pausa di quindici, trenta minuti. Vi faccio un esempio di questo esercizio, fate anche attenzione alla diteggiatura, come vedete nella mano sinistra, per esempio nella seconda battuta, abbiamo quel SOL che bisogna suonarlo col secondo dito. Vi faccio un esempio pratico, metto il metronomo a 40...ecco andiamo ad eseguire le prime battute. Quindi, mano pendente, tutto sempre rilassato e via...(guarda ed ascolta il video)...alziamo...(guarda ed ascolta il video)...mano sinistra......(guarda ed ascolta il video)...e così via. Andiamo al secondo esercizio, è un tre quarti, si va con una andatura finale piu' veloce ma sempre legature di frase, articolazione e cadute. Vi faccio anche qui un esempio pratico, attenzione sempre alla diteggiatura, le mani cominciano a fare due cose differenti. Quindi mettiamo il metronomo a 40, due, tre ...(guarda ed ascolta il video)...adesso si alza...(guarda ed ascolta il video)...e cosi' via. Andiamo al terzo esercizio e come potete vedere anche il terzo esercizio comincia a dividere le mani in due direzioni differenti. Studiate sempre lentamente, partendo da 40, vi consiglio sempre 40, in questo caso vi consiglio di partire anche da 50 ma aumentate di uno, di due battiti per volta. Fate sempre dei piccoli progressi ma giornalieri. Vi faccio un esempio di questo esercizio, vado con un esempio pratico, e ho messo il metronomo a 50 e vi faccio sentire le prime battute...(guarda ed ascolta il video)...è la volta della mano sinistra...(guarda ed ascolta il video)...e così via. Per questa lezione è tutto: per qualsiasi cosa chiedete sia su Facebook che qui su Youtube, al piu' presto vi rispondero'. Buono studio a tutti, picciotti e al prossimo video e alla prossima lezione. Ciao.